Eiom

Ingegneria di Manutenzione: diagnostica avanzata e decisioni operative in ambiente caratterizzato da flusso elevato di informazioni e SW evoluti

L’Ingegneria di Manutenzione, per sua missione specifica, agisce e decide su basi oggettive (analitiche). Alle origini il reperimento di informazioni realmente utilizzabili per il “Progetto Manutenzione” costituiva forse la prima criticità. Nel giro di veramente pochi anni la quantità e la qualità delle informazioni disponibili (tecniche e gestionali) ha quasi per così dire ribaltato il problema. Flussi di dati massicci e SW sofisticati, in grado di filtrarli, correlarli etc. richiedono un continuo aggiornamento professionale dell’IdM.

Ancora una volta la partnership tra utenti e produttori di strumenti, sensoristica e SW costituisce l’approccio vincente affinché la decisione vera sia comunque prerogativa dei Professionisti della Manutenzione.