Safety

Articoli, News, PDF, Prodotti, Webinar su Safety.

 In evidenza

Gli ultimi articoli e news su Safety

Benjamin Gedik

Integrare digitalizzazione 4.0 e security, safety, remote maintenance

Integrare digitalizzazione 4.0 e security, safety, remote maintenance e monitoring in ambienti industriali (Pdf in lingua inglese)

Luca Porte

Studi di sicurezza funzionale (SIL) e impianti BESS (Battery Energy Storage System)

Studi di sicurezza funzionale (SIL) in accordo alla norma IEC 61508 applicati ad impianti BESS (Battery Energy Storage System). Presentazione di un caso studio.

Giovanni Amendolia

Safety impianti e anticendio: aggiornamenti normativi

NORMA CEI EN 600079-17 Cosa sono le linee guida Fattori cardine per la gestione del personale di manutenzione competenze tecniche

Bruno Lanfranco

Analisi, previsione e gestione del rischio

Introduzione alle normative ISO. ISO 9001: per non perdere i Clienti ISO 14001: per gestire i danni ambientali ISO 45001: per evitare gli infortuni ISO 27001: per salvaguardare le proprie informazioni ISO 50001: per prevenire il problema energetico

Mouser
Calogero Turturici

Idrogeno e PNRR. Norme per la sicurezza

- Il PNRR e l'idrogeno - Lo stato dell'arte - Vigili del Fuoco e Safety-H2 - Linea guida VF produzione e Stoccaggio

Alessandro Cotroneo

Safety Solutions: l'innovazione incontra la sicurezza

- Carico e scarico materiali senza rischi residui - AGV liberi dalla costrizione dei ripari

Paolo Calveri

Safety 4.0

Argomenti trattati nella presentazione - Tipologia di investimenti innovativi, requisiti ed incentivi fiscali - Conformità, norme giuridiche e tecniche applicabili - Esempi di tecnologie applicate e casi reali - Transizione industriale: sistemi di gestione integrati ed evoluzione delle figure professionali coinvolte - Adattività, forma di intelligenza

Claudio Fecarotta

Fuga di Idrogeno

Problematiche comuni nella rilevazione di fughe gas idrogeno Efficienza e sicurezza Multiple safety layers Normative: Rilevatori di gas ISO 22734 - Gas Detection Requirement Tecnologie e mitigazione dei rischi Modello dispersione fuga idrogeno Scenari a seguito di una fuga di idrogeno

Matteo Pettenuzzo

Sicurezza e idrogeno

La filiera dell'idrogeno: temi attualità Idrogeno: esempi direttive applicabili Hot point: filiera componentistica

Gli ultimi webinar su Safety

Micaela Caserza Magro

Cybersecurity e Manutenzione 4.0: realizzare una rete industriale

- Il Consorzio Profibus e Profinet in Italia: 71 aziende consorziate e 3 Centri di Competenza - I Centri di competenza PICC - I laboratori di certificazione prodotti (PITL) - SAFETY & SECURITY Le reti industriali Profibus e Profinet sono leader nel mercato dell'automazione industriale da anni. La corretta progettazione di un architettura di rete seriale (Profibus) e Industrial Ethernet (Profinet), associata a un monitoraggio costante della qualità della rete e del flusso coerente dei dati, consente di realizzare una Manutenzione 4.0.

Gabriele Buccini

Il futuro dell'energia rinnovabile ottimizzata

Wärtsilä's energy storage expertise: Full EPC Capability - Storage an integral part of emerging infrastructure in high renewables penetration case - Hybrid Power Plant model large untapped marke GEMS Software - Leading energy management software - Future-proofing for flexibility and no stranded assets - Optimisation of technology/ asset mix and modelling for best ROI O&M based in region - Global offices Optimisationof technology mix for best TCO (Total cost of ownership = CAPEX + OPEX) - Technology neutral Proven global energy industry expertise - Clean safety record - Proven in the field, across the globe

Davide Arnoldi

La sicurezza funzionale negli impianti del petrolchimico come base per una industria amica dell'ambiente

- Come prevenire un incidente - Sicurezza funzionale IEC 61511 - R = FXC

Roberto Polera

Quarter turn actuators, active part of the security process.

(in lingua inglese) - Company - general overview - Actuator for industrial valves - introduction to safety system - safety system architecture and benefits - reliability architecture - predictive riagnosis - availability

Giovanni Amendolia

Manutenzione 4.0 e Sicurezza

- Il Decreto Legislativo 81/08 e s.m.i. - Obblighi e Doveri relativi alla Manutenzione - Art. 71. - Obblighi del datore di lavoro - Catalogazione UNI della Manutenzione - I pillar del WCM - AM serve a rendere più efficiente la manutenzione,

Altri contenuti su Safety

ANIMA - Federazione delle Associazioni Nazionali dell'Industria Meccanica Varia ed Affine

Il regolamento TSCA: restrizioni su 5 sostanze contenute in articoli

Il Toxic Substances Control Act (TSCA o TOSCA), come modificato dal Lautenberg Chemical Safety Act del 22 Giugno 2016, è la principale legge nazionale degli Stati Uniti sulla gestione delle sostanze chimiche, e riguarda la produzione, l'importazione, l'uso e lo smaltimento di sostanze chimiche specifiche tra cui bifenili policlorurati (PCB), amianto, radon e vernici a base di piombo. Il TSCA conferisce all'EPA (U.S. Evironmental Protection Agency) l'autorità di richiedere obblighi di segnalazione, registrazione e test, e restrizioni relative a sostanze chimiche e/o miscele, e di adottare misure specifiche per la protezione da rischi irragionevoli per la salute umana e l'ambiente causati dalle sostanze chimiche esistenti.

Schmersal Italia

Schmersal Smart Fair

In questo video è possibile visitare il nostro stand virtuale e dare un'occhiata alle ultime innovazioni di Schmersal.

Schmersal Italia

Schmersal e IcapGroup, soluzioni di sicurezza per impianti "chiavi in mano"

In ICAPlants (an IcapGroup Company) abbiamo incontrato Antonio Sirotich, Automation&Safety Engineer Coordinator. Obiettivo zero infortuni con le soluzioni Schmersal.

Francesco Tieghi

La Safety incontra la Security: istruzioni per produttori di Macchine

La cyber security dei macchinari di linea è la base per la fabbrica intelligente: in questo white paper troverai informazioni utili per proteggere macchine e impianti da attacchi e incidenti informatici. Troverai riferimenti alla normativa vigente ISO/TR 22100-4:2018 in ambito "Safety of Machinery"

FASB TOOLS

Barriere FASB Tools: versatili e performanti, progettate per le esigenze più diverse.

Quelle della delimitazione degli spazi di lavoro, della sicurezza, della possibilità di gestire e controllare aree sensibili e potenzialmente pericolose sono esigenze che interessano industrie e imprese in modo trasversale nell'ambito di un'infinità di interventi di manutenzione.

FASB

Photobook Barriera

Una raccolta di foto per mostrare l'utilizzo della Barriera FASB Tools per delimitare e segnalare le aree di lavoro temporanee.

FASB Tools

DELIMITAZIONE TEMPORANEA CON LA BARRIERA FASB TOOLS.

All'interno di un impianto o di un'industria, siano essi strutturati o di piccole dimensioni, le opere di manutenzione sono quotidiane e coinvolgono moltissimi ambiti e ruoli, da interventi semplici o complessi fino anche alle opere di edilizia.

Pilz Italia

Barriere fotoelettriche per la protezione corpo PSENopt II La barriera fotoelettrica robusta e resistente

Oltre alla protezione dito e mano, la seconda generazione di barriere fotoelettriche PSENopt II è ora disponibile nella versione per la protezione corpo. Grazie ad una resistenza agli urti pari a 50 g, le barriere PSENopt II sono estremamente robuste contro urti, vibrazioni e collisioni. In questo modo, la disponibilità della macchina è sempre garantita. Le barriere fotoelettriche con risoluzione corpo sono idonee per portate fino a 55 m.

Valentina Bassani

Stampa di etichette professionali e a norma per il settore elettrico

Etichette laminate durature. Struttura del nastro laminato - 6 strati. Conformità alle normative di cablaggio europee. Nastri consigliati per applicazioni elettriche. Segnali di sicurezza.

Pilz Italia

Valutazione di conformità internazionale - USA

I vantaggi in breve - Risparmio in termini di tempo e costi: Pilz si assicura che vengano rispettati tutti i requisiti di conformità USA del cliente già in fase di progettazione della macchina. - Accettazione/omologazione senza problemi da parte delle autorità locali con documentazione completa e conforme alle normative. - Servizio completo da un unico fornitore: L'interlocutore Pilz locale coordina l'intero progetto in modo completo per il cliente e si occupa anche del coordinamento con gli esperti Pilz negli Stati Uniti. - Sicurezza giuridica: Gli specialisti Pilz negli USA hanno familiarità con tutti i requisiti vigenti di norme e direttive. - Ottimizzazione dei processi in materia di documentazione: Pilz mette a disposizione documenti uniformi a livello internazionale, anche nel caso in cui le macchine vengano costruite o messe in servizio in siti diversi.

Circuito Eiom